Vini del Trentino

Endrizzi srl

Loc. Masetto, 2 38010 S. Michele a/A TN

tel 0461 650129 - fax 0461 650043

e-mail info@endrizzi.it

sito web www.endrizzi.it

Francesco e Angelo Endrici -in dialetto Endrizzi- fondarono nel 1885 il Masetto, piccola azienda agricola nel cuore della Piana Rotaliana in Trentino. Paolo Endrici e la moglie Christine rappresentano la quarta generazione di una delle più antiche famiglie vignaiole del Trentino con oltre 125 anni di storia alle spalle. Gli Endrici gestiscono oggi con entusiasmo e determinazione i 40 ettari di vigna e la suggestiva cantina di fascino asburgico coniugato armoniosamente all''elegante architettura moderna della nuova cantina di fermentazione ricavata nel 2003 con uno scavo sotterraneo nel rispetto della bellezza del terroir del Masetto. I tre suggestivi vigneti “Masetto”, “Kinderleit” e “Pian di Castello” che circondano la cantina, sono ricchi di microelementi e minerali di ere geologiche diverse e vengono gestiti senza l''uso di pesticidi ed insetticidi, con inerbimento dei filari e con l''utilizzo dei nidi d''uccello predatori di insetti nocivi alla vite e dei diffusori di ferormoni per la lotta naturale agli insetti, incrementando così la biodiversità dell''ambiente e la salubrità del terreno da cui nascono le uve dei vini Endrizzi. Endrizzi è tra le prime aziende ad aver adottato queste pratiche in Nord Italia, già oltre quindici anni or sono. Tutti i vini Endrizzi vengono vinificati con un attento controllo delle ossidazioni sin dal momento della pressatura soffice tramite l''uso dell''azoto, vero filo conduttore di tutte le operazioni successive, dalla fermentazione all''imbottigliamento. Da anni l''obiettivo primario di Endrizzi è quello di ridurre l''ossidazione di colore e profumi delle uve e produrre vini con un ridotto tasso di solfiti nella bottiglia, per un bere naturale e gratificante. Punta di diamante della produzione Endrizzi sono i vini della linea Masetto: dalle due storiche cuvèe aziendali, Masetto Bianco (vino ottenuto dall’unione dei mosti delle varietà Chardonnay, Pinot Bianco, Riesling Renano e Sauvignon Bianco) e Masetto Nero (ottenuto dall''unione di Merlot, Cabernet Sauvignon, Lagrein e Teroldego, secondo un’antica tradizione iniziata dai fondatori), al Teroldego Gran Masetto, prodotto dal 2003 con un blend di uve Teroldego rotaliano raccolte al perfetto grado di maturazione delle uve e sottoposte a parziale appassimento in cantina. Degni di nota i due passiti, il Masetto Dulcis (uvaggio composto da Moscato Giallo, Sauvignon Bianco, Riesling Renano, Chardonnay e Gewürztraminer) e il Gran Masetto Dulcis, ottenuto dalla parziale fermentazione del mosto di Teroldego appassito. Gli Endrici dedicano da anni una particolare attenzione alla produzione del loro Tretodoc Endrizzi brut Riserva, un blend di uve Chardonnay e Pinot Nero, provenienti da uno dei pochissimi vigneti in Trentino progettato e realizzato come un clos circondato da boschi: il Pian di Castello, un panoramico terrazzo inclinato sulla valle dell''Adige, attorno ai 400 m di altitudine nei pressi del Castello di Monreale.

Vini prodotti